Panettone classico – 500 gr

28.00

Questo prodotto è stato creato e confezionato presso
il Laboratorio artigianale dello Chef Cannavacciuolo.

Formato: 500 gr

SCOPRI IL FORMATO DA 1 KG

Impasto di arancia, limone e
mandarino canditi.
Contiene cubetti canditi
all’arancia e uvetta

Esaurito


Categoria Tag ,

Torna a grande richiesta il formato da 500 gr

Il Panettone più amato e richiesto sullo Shop Cannavacciuolo torna in formato da 500 gr:
un piccolo scrigno dalle note agrumate, che nasce nel nostro Laboratorio dopo una
lievitazione di 36 ore.

Le note agrumate dell’impasto racchiudono tutto il buono della ricetta originale, resa iconica
dai cubetti di arancia candita e dall’uvetta, un connubio perfettamente bilanciato di dolcezza.

Un formato, quello da mezzo chilo, che riunisce tutti intorno al tavolo per un piccolo assaggio
di alta pasticceria italiana, senza rinunciare alla curiosità di acquistare gli altri gusti presenti nel catalogo
di Natale dello Chef Cannavacciuolo.

Specifiche del Panettone Classico

Ingredienti: farina di FRUMENTO, BURRO, uva sultanina, zucchero, acqua, tuorlo d’UOVO, scorza d’arancia candita (scorza di arancia, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero), lievito madre (farina di FRUMENTO, acqua), pasta di arancia candita (scorza di arancia, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero), pasta di limone candito (scorza di limone, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero), pasta di mandarino (scorza di mandarino, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero), miele millefiori,sale, vaniglia in polvere.

Può contenere MANDORLE, NOCI, NOCCIOLE, PISTACCHI, SEMI DI SESAMO, SOIA, ARACHIDI

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto. Una volta aperto consumare entro una settimana conservandolo all’interno del sacchetto ben chiuso.

Dichiarazione nutrizionale 100 gr

Energia 351 kcal/ 1468 kJ – Grassi 17 g di cui acidi grassi saturi 10 g – Carboidrati 42 g di cui zuccheri 23 g – Fibre 2,4 g – Proteine 6,3 g – Sale 0,18 g

 

LIEVITO MADRE: Tutto ha inizio dal lievito madre, che ha una storia pluridecennale; lo conserviamo gelosamente, mantenendolo vivo attraverso i cosiddetti “rinfreschi”, ovvero nutrendolo con acqua e farina. Nel periodo di Natale, quando torna la produzione di panettoni, effettuiamo ben tre rinfreschi quotidiani.

36 ORE DI LIEVITAZIONE: La pazienza è tutto, quando si dà vita ad un panettone. Noi attendiamo ben 36 ore, nelle quali effettuiamo 5 passaggi di lievitazione, che contribuiscono a donare sofficità e morbidezza all’impasto.

5 PASSAGGI DI IMPASTAMENTO: Questa fase comprende i tre rinfreschi iniziali del lievito madre e altri due passaggi di impastamento, per un totale di 5. Il tutto si conclude con l’aggiunta di cioccolato o frutta candita. Il panettone comincia a prendere forma.

PIRLATURA: Si tratta di una formatura manuale dell’impasto, che viene adagiato nel suo stampo per l’ultimissima fase di lievitazione all’interno della cella a 28° C. Dopo una decina di ore, il panettone è pronto per essere infornato.

COTTURA: L’ultimissimo passaggio prevede che il panettone venga infornato a 170° C per 50/55 minuti. Ogni volta è come la prima, perché il profumo che si sprigiona nel nostro Laboratorio è sempre un’emozione nuova.

Informazioni aggiuntive
Peso0.51 kg